Creazione Siti Web Roma
SitoFelice.it, Creazione siti web - Roma
Creazione sito web professionale, indicizzato google, ottimizzato per mobile
Notizia 03/01/2014

Le Gaffes più clamorose sui Social Network del 2013

Scorriamo un anno assieme alla ricerca delle gaffes più clamorose sui Social Network del 2013


Il 2013 è stato un anno che in ambito tecnologico ci ha saputo regalare grandi soddisfazioni, e anche qualche risata grazie alla grande cassa di risonanza dei social network e a qualche gaffes di troppo da parte dei personaggi noti. L’Huffington Post Italia ha stilato la top ten delle gaffes più divertenti del 2013, noi abbiamo selezionato per voi le 3 più divertenti.

1) Il vizietto del Premier britannico.
Non solo in Italia ci sono gli scandali offerti dai politici. Il premier britannico Cameron, infatti, è divenuto follower su Twitter di una pagina dedicata al mondo delle escort, Carltons of London. Sarà stato un errore dovuto alla poca dimestichezza con i gadget hi tech come ha dichiarato qualche politico nostrano in passato?

2) Nadal un po’ troppo credulone.
E’ il tennista più forte della storia sulla terra rossa, ma in questo caso è inciampato: Rafa Nadal, infatti, ha creduto ad una delle bufale sul web e ad agosto ha pubblicato il cordoglio per la morte di Nelson Mandela.

3) Bersani e il comizio gremito di gente.
L’ex leader del PD vedendo una foto di un suo comizio gremita di gente ha deciso di postarla sulla sua pagina. Peccato che la foto fosse relativa all’insediamento di Pisapia due anni prima.


Torna Indietro Torna Indietro


Torna SU